Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Ricerca di base per l'anno 2012

Costruzioni e Strutture Aerospaziali

Anno di riferimento:

Metodi innovativi per la progettazione, il calcolo e la verifica di costruzioni aerospaziali finalizzati al contenimento del loro peso strutturale e all'individuazione di soluzioni strutturali efficienti ed ottimizzate

responsabile: Ing. Gennaro Scarselli

La ricerca consiste nell'indagare tecniche innovative numeriche per il calcolo delle costruzioni aerospaziali. Negli ultimi anni l'ampio utilizzo dei materiali compositi ha posto all'attenzione degli strutturisti aeronautici il problema di sviluppare procedure di calcolo basico ed avanzato che tengano in conto delle specifiche proprietà dei materiali compositi. In particolare le problematiche di fatica devono essere accuratamente prese in considerazione nella scelta dei materiali più idonei sulla base delle caratteristiche operative del componente (carichi in esercizio, filosofia di progettazione safe-life o fail-safe). Il calcolo basico attiene alla progettazione preliminare ed, in tale fase, gli ammissibili dei materiali devono essere noti con un certo margine di errore che, se troppo alto, porta ad un sovradimensionamento strutturale fortemente indesiderato in campo aeronautico. Il calcolo avanzato attiene alla progettazione esecutiva: tecniche innovative consistenti nella modellazione dei compositi con particolare riferimento alle problematiche di danneggiamento saranno indagate. La verifica dei componenti strutturali oggetto di indagine permetterà di eseguire la correlazione numerico-sperimentale e validare le tecniche numeriche. L'attività sperimentale sarà eseguita attraverso la strumentazione recentemente acquisita nell'ambito del Progetto Green Engine. Si testeranno componenti in scala o di dimensioni reali e si indagheranno soluzioni costruttive innovative.

Pubblicazioni
Persone coinvolte